Loveless: l’inferno della separazione secondo Andrej Zvjagincev

Dal 7 dicembre arriva al cinema Loveless, dramma dell’acclamato regista russo Andrej Zvjagincev che racconta l’inferno della separazione.

 

Loveless è il nuovo film del russo Andrej Zvjagincev, regista dell’acclamato Leviathan, vincitore del Premio per la miglior sceneggiatura a Cannes 2014 e del Golden Globe 2015 come miglior film straniero.

Loveless, scritto dallo stesso Zvjagincev in collaborazione con Oleg Negin, racconta la storia di Zhenya e Boris, una coppia in procinto di separarsi. La loro, però, non sarà una separazione pacifica: l’uomo e la donna covano l’uno nei confronti dell’altra rancori, risentimenti e recriminazioni.

Sia Zehnya che Boris hanno un nuovo partner e non vedono l’ora di iniziare una nuova vita al fianco delle persone che amano. C’è però un’importante questione che non può essere affrontata con leggerezza: il futuro di Alyosha, il loro figlio di soli dodici anni.

Nessuno dei due ha mai veramente amato Alyosha, e proprio per questo la coppia non fa altro che discutere in merito a chi debba occuparsi del bambino. I litigi tra Zehnya e Boris vanno avanti fino a quando un giorno, improvvisamente, Alyosha scompare senza lasciare traccia…

Il candidato della Russia agli Oscar 2018

Loveless segna un altro importantissimo traguardo nella strepitosa carriera di Andrej Zvjagincev. Il film ha vinto il Premio della Giuria all’ultima edizione del Festival di Cannes e il premio EFA per la miglior fotografia e le migliori musiche originali; la pellicola è, inoltre, il candidato della Russia agli Oscar 2018 nella categoria miglior film straniero.

Loveless film

Una grandissima storia di “non” amore!

Loveless racconta una grandissima storia di non amore. Una storia in cui due individui desiderano voltare pagina e intraprendere un nuovo capitolo della loro vita. Sono pronti a rischiare tutto, anche a liberarsi dell’unica cosa che ancora simboleggia la loro unione: un figlio.

Cosa siamo disposti a perdere? Siamo davvero pronti a sacrificare tutto pur di realizzare i nostri sogni? Sono questi i profondi interrogativi che Andrej Zvjagincev pone allo spettatore, testimone di una situazione familiare in cui ogni membro è chiuso in se stesso e nel proprio bisogno di voltare pagina… fino a quando non sembra palesarsi l’irreparabile.

Emozioni forti… da non perdere!

Loveless è un’altra grande opera firmata da Andrej Zvjagincev, adatta a chiunque sia in cerca di emozioni forti raccontate attraverso l’autenticità dell’esperienza cinematografica. Non perdete Loveless dal 7 dicembre nelle sale.