I film in sala

Array ( [0] => CircuitoCinema\Movie Object ( [id] => e5857d54-d21b-4cd2-9580-f24818df833b [postId] => 6436 [title] => Dove non ho mai abitato [plot] =>

Francesca (Emmanuelle Devos), cinquant’anni, è l’unica figlia di Manfredi (Giulio Brogi), un famoso architetto che da quando è vedovo abita a Torino e che lei va a trovare solo in rare occasioni. Francesca da molti anni vive a Parigi con la figlia ormai adolescente e con il marito Benoît (Hippolyte Girardot), un finanziere sulla sessantina dal carattere introverso ma molto protettivo e paterno con lei.

Dopo essere stato vittima di un infortunio domestico, Manfredi, per avere per un po’ di tempo la figlia al suo fianco a Torino, le chiederà di fare le sue veci nel progetto di una villa su un lago per una giovane coppia di innamorati. Francesca si ritroverà così a collaborare con il ‘delfino’ del padre, Massimo (Fabrizio Gifuni), un uomo sulla cinquantina che ha basato tutta la sua vita sulla sua carriera di architetto, tanto che il legame con la sua compagna, Sandra (Isabella Briganti), prevede che entrambi mantengano i propri spazi di autonomia e indipendenza. Dopo un primo approccio difficile, tra Massimo e Francesca piano piano nasce una grande sintonia professionale e un sentimento che li porterà, forse per la prima volta, a confrontarsi veramente con se stessi e i loro più autentici destini…

[playbillUrl] => https://www.circuitocinema.com/wp-content/uploads/2017/10/DoveNonHoMaiAbitato_Vert_Data_billing-303x422.jpg [cast] => E.Devos, F.Gifuni, G.Brogi, H.Girardot [director] => P. Franchi [length] => 97 [genre] => [country] => [externalUrl] => http://ccroma.18tickets.it/film/1199 [trailerUrl] => [originalVersion] => 0 [event] => 0 [vm14] => 0 [vm18] => 0 [lastdays] => [cinema2day] => [anteprima] => [rendezvous] => [rendezVous] => 0 ) [1] => CircuitoCinema\Movie Object ( [id] => b6b3d24a-2914-49d5-9193-f5cf4f549e52 [postId] => 6438 [title] => L'altra metà della storia [plot] => Diretto da Ritesh Batra, è l’adattamento del best seller “Il senso di una fine” di Julian Barnes che indaga sul concetto di memoria e su quanto essa possa ingannare. Tony Webster, un uomo in pensione, riceve una lettera che lo porta a mettere in discussione la sua intera esistenza. I ricordi, spesso ingannevoli, possono far affiorare una verità lontana che spinge a rivedere la vita da un altro punto di vista, come fosse un’altra storia: l’altra metà della storia. Diverse generazioni di attori si incontrano in questo film che vanta nel cast il premio Oscar Jim Broadben, la straordinaria Charlotte Rampling e l’astro nascente Joe Alwyn. Scrive Julian Barnes: «La nostra vita non è la nostra vita, ma solo la storia che ne abbiamo raccontato». [playbillUrl] => https://www.circuitocinema.com/wp-content/uploads/2017/10/de9ef225-581e-4890-8e17-cb26cf0966fb-303x422.jpg [cast] => J. Broadbent, C. Rampling, M. Goode, M. Dockery [director] => R. Batra [length] => 108 [genre] => [country] => [externalUrl] => http://ccroma.18tickets.it/film/1200 [trailerUrl] => [originalVersion] => 0 [event] => 0 [vm14] => 0 [vm18] => 0 [lastdays] => [cinema2day] => [anteprima] => [rendezvous] => [rendezVous] => 0 ) [2] => CircuitoCinema\Movie Object ( [id] => dd48ee40-c190-4aee-803a-d540840a5db7 [postId] => 6333 [title] => L'inganno [plot] => Ispirato al romanzo A Painted Devil (1966) di T. Cullinan e già trasposto al cinema da Don Siegel (“La notte brava del soldato Jonathan” con Clint Eastwood), “L’Inganno” racconta le vicende di una scuola di ragazze nello stato di Virginia nel 1864. Con l’infuriare della Guardia Civile le ragazze della Farnsworth Seminary vivono protette dal mondo esterno fino a quando un soldato ferito viene trovato nei paraggi e condotto al riparo: sarà l’inizio di un gioco di rivalità e gelosie, che trasformerà le docili fanciulle in creature pericolose e senza limiti. Sofia Coppola torna alle ambientazioni di “Il giardino delle vergini suicide” confezionando un pregevole lavoro impreziosito dal ricco cast di star. [playbillUrl] => https://www.circuitocinema.com/wp-content/uploads/2017/09/cce9bdaa-cced-4b4f-89dd-a839c8f97f41-303x422.jpg [cast] => C.Farrell, N.Kidman, K.Dunst, E.Fanning [director] => S.Coppola [length] => 93 [genre] => [country] => [externalUrl] => http://ccroma.18tickets.it/film/1132 [trailerUrl] => [originalVersion] => 0 [event] => 0 [vm14] => 0 [vm18] => 0 [lastdays] => [cinema2day] => [anteprima] => [rendezvous] => [rendezVous] => 0 ) [3] => CircuitoCinema\Movie Object ( [id] => bee1645b-1e47-430e-a20d-b725a9f37db7 [postId] => 6610 [title] => La battaglia dei sessi [plot] => 1973, svolta storica: esce il magazine femminista Ms; viene approvato l’articolo IX della Costituzione che ratifica la parità dei diritti fra uomo e donna; la Corte Suprema emette una sentenza sul diritto all’aborto. In questo contesto, un evento sportivo divenne l’emblema della lotta per la parità: la “Battaglia dei Sessi”, un leggendario incontro di tennis fra la star Billie Jean King e l’ex campione Bobby Riggs. 90 milioni di telespettatori pronti ad assistere a un confronto sportivo che, nel corso di varie settimane, assunse toni surreali e una valenza globale. I due rivali, però, erano impegnati a combattere battaglie personali ben più complesse. King, non ambiva solo a ottenere l’uguaglianza fra i sessi, ma anche a comprendere la propria identità sessuale. Riggs, invece, che incarna una delle prime celebrità mediatiche, lottava contro il vizio del gioco d’azzardo. L’attesa di questa storica partita, la sua spettacolarizzazione e la lotta per la parità dei sessi di cui si fece portavoce Billie Jean King e di cui è tuttora simbolo, prendono vita in questo film. I due registi (premio Oscar per “Little Miss Sunshine”) raccontano come due personalità complesse diventarono il simbolo di un epocale cambiamento sociale. Protagonisti Emma Stone, in un ruolo impegnativo dal punto di vista fisico ed emotivo e assolutamente inedito per l’attrice premio Oscar®, al fianco dell’attore 4 nominato agli Oscar Steve Carell, che ha dato vita alla complessa personalità del celebre Bobby Riggs. [playbillUrl] => https://www.circuitocinema.com/wp-content/uploads/2017/10/b26f02cd-0978-4cce-9d7a-6818d63c11ad-303x422.jpg [cast] => Emma Stone, Steve Carell, Andrea Riseborough, Sarah Silverman, Bill Pullman, Alan Cumming, Elisabeth Shue, Austin Stowell, Jessica Mc Namee, Natalie Morales, Fred Armisen, Martha Mac Isaac, Mickey Sumner, Bridey Elliott, Eric Christian Olsen, Wallace Langham, James Mackay, Lewis Pullman, Mark Harelik, Tim Ransom, Frank Lui Geo, Chip Chinery, Cooper J. Friedman, Enuka Okuma, Agnes Olech, Bob Stephenson, Chris Parnell, Nelson Franklin [director] => Jonathan Dayton, Valerie Faris [length] => 121 [genre] => [country] => [externalUrl] => http://ccroma.18tickets.it/film/1227 [trailerUrl] => [originalVersion] => 0 [event] => 0 [vm14] => 0 [vm18] => 0 [lastdays] => [cinema2day] => [anteprima] => [rendezvous] => [rendezVous] => 0 ) [4] => CircuitoCinema\Movie Object ( [id] => 88d079a0-1236-4831-b4ea-b4d80610a412 [postId] => 6442 [title] => Nico, 1988 [plot] => Ambientato tra Parigi, Praga, Norimberga, Manchester, nella campagna polacca e il litorale romano, Nico, 1988 è un road-movie dedicato agli ultimi anni di Christa Päffgen, in arte Nico. Musa di Warhol, cantante dei Velvet Underground e donna dalla bellezza leggendaria, Nico vive una seconda vita dopo la storia che tutti conoscono, quando inizia la sua carriera da solista. La sua musica è tra le più originali degli anni ‘70 e ‘80 ed ha influenzato tutta la produzione musicale successiva. La “sacerdotessa delle tenebre”, così veniva chiamata, ritrova veramente se stessa dopo i quarant’anni, quando si libera del peso della sua bellezza e riesce a ricostruire un rapporto con il suo unico figlio dimenticato. Nico, 1988 racconta degli ultimi tour di Nico e della band che l’accompagnava in giro per l’Europa degli anni ‘80. È la storia di una rinascita, di un’artista, di una madre, di una donna oltre la sua icona. [playbillUrl] => https://www.circuitocinema.com/wp-content/uploads/2017/10/locandina-22-303x422.jpg [cast] => T.Dyrholm, J.Gordon Sinclair, T.Trabacchi, A.Marinca, K.Fernandez [director] => S.Nicchiarelli [length] => 93 [genre] => [country] => [externalUrl] => http://ccroma.18tickets.it/film/1157 [trailerUrl] => [originalVersion] => 0 [event] => 0 [vm14] => 0 [vm18] => 0 [lastdays] => [cinema2day] => [anteprima] => [rendezvous] => [rendezVous] => 0 ) [5] => CircuitoCinema\Movie Object ( [id] => 0504b75f-8c7f-4aa8-8271-4840db2a1462 [postId] => 6614 [title] => Ritorno in Borgogna [plot] => Cédric Klapisch ("Ognuno cerca il suo gatto", “L’appartamento spagnolo”, “Bambole russe”) ci accompagna in un inedito viaggio attraverso la verdeggiante Borgogna regalandoci un racconto familiare ricco di emozioni. 10 anni fa, Jean ha lasciato la famiglia, proprietaria di un grande vigneto in Borgogna, per girare il mondo. Informato della malattia terminale del padre, decide di tornare a casa, dove si riunisce con la sorella Juliette il fratello Jérémie. Ma la morte del padre poco prima dell’inizio della vendemmia ricopre i fratelli di nuove responsabilità. Nel corso di un anno, al ritmo del susseguirsi delle stagioni, i tre giovani adulti riscoprono e reinventano i loro legami familiari. [playbillUrl] => https://www.circuitocinema.com/wp-content/uploads/2017/10/a6a75408-4c00-44f0-a70d-1616484f8ee7-303x422.jpg [cast] => P. Marmai, A. Girardot, F. Civil, M. Valverde [director] => C. Klapisch [length] => 113 [genre] => [country] => [externalUrl] => http://ccroma.18tickets.it/film/1229 [trailerUrl] => [originalVersion] => 0 [event] => 0 [vm14] => 0 [vm18] => 0 [lastdays] => [cinema2day] => [anteprima] => [rendezvous] => [rendezVous] => 0 ) )