Natalie Portman debutta alla regia con Sognare è Vivere

Dall’8 giugno al cinema, Sognare è Vivere rappresenta il debutto alla regia dell’attrice Premio Oscar Natalie Portman.

Sognare è Vivere

 

Diretto, prodotto e interpretato da Natalie Portman Sognare è Vivere è un adattamento sul grande schermo del romanzo autobiografico di Amos Oz: Una Storia di Amore e di Tenebra,  pubblicato nel 2005.

Nella Gerusalemme degli anni 40, il figlio di Arieh e FaniaAmos (Amir Tessler) – è parte di una delle famiglie ebree scappate all’Olocausto. Rifugiati in Palestina, la famiglia ha la speranza di un futuro migliore.

Scampati alla guerra, i genitori di Amos non sono però immuni alla sofferenza che questa si porta dietro. In particolare Fania (Portman), una sognatrice la cui indole fantasiosa viene a poco a poco soffocata dalla vita matrimoniale e dalla monotonia quotidiana, fino a scivolare nella solitudine e nella depressione.

Per alleggerire e divertire il proprio animo e quello del figlio, Arieh, racconta avventurose storie ad Amos.

Affascinato dalle narrazioni, il piccolo di 10 anni verrà influenzato da quelle storie che avranno effetto sulla sua scrittura, mentre è testimone della nascita dello Stato di Israele, che porta con sé i conflitti con la popolazione araba.

Un personale nuovo inizio si affianca alla nascita di un nuovo paese.

Amos Oz incontra Natalie Portman

sognare è vivere

Se c’è una cosa che ho imparato nella vita è che devi saper aspettare il tuo momento. Lasciarti ispirare dalle storie. Attraversare l’arte come fosse un ponte.

Una nuova avventura per l’attrice premio Oscar Natalie Portman che passa dietro la macchina da presa per Sognare è Vivere. Un film che lei stessa ha voluto girare in ebraico per mantenere fede agli eventi riportati sul grande schermo.

È una lingua bellissima e sin da subito ho sentito di dover girare il film in ebraico, in segno di rispetto per le persone e gli eventi narrati. Ci sono ancora intere comunità che si nutrono di quei giorni di speranza, del sogno della terra promessa.

Dall’8 giugno nelle sale Circuito Cinema, scopri il primo lungometraggio diretto da Natalie Portman: Sognare è Vivere.