Ore 15:17 attacco al treno

Trama:

Di fronte a un grande pericolo, uomini comuni compiono imprese straordinarie. Il regista premio Oscar per Gli spietati e Million Dollar Baby, Clint Eastwood torna al cinema con un’altra grande storia, tratta da un reale drammatico evento. Persone apparentemente comuni in situazioni straordinarie. Eroismo e umanità. Anthony Sadler, la Guardia Nazionale dell’Oregon Alek Skarlatos e il membro delle forze armate statunitensi Spencer Stone sono amici da tempo. Insieme condividono i problemi dell’infanzia, la ricerca del loro posto nel mondo e tutta una serie di sfortunati eventi. La loro vita cambia radicalmente durante un viaggio in Europa. Nelle prime ore della sera del 21 agosto 2015, il mondo ha assistito stupefatto alla notizia divulgata dai media: un uomo armato di kalashnikov aprì il fuoco su un treno Amsterdam-Parigi a soli 8 mesi dall’attentato a Charlie Hebdo. Sul quel treno c’erano anche i tre giovani americani. Durante quell’esperienza la loro amicizia non ha mai vacillato, diventando la loro arma più potente. Il nuovo film del regista di Gran Torino ricostruisce gli attimi di adrenalinici e di terrore che hanno riempito le pagine di cronaca di quei giorni. Una storia vera con veri eroi. Eastwood, infatti, per interpretare la storia, ha scelto i tre ragazzi protagonisti di quella vicenda. Per Clint Eastwood dopo aver lavorato a film come “Sully”, “American Sniper”, “Jersey Boys”, “J.Edgar”, “Invictus – L’invincibile”, “Changelling” e “Bird”, è l’ottavo film basato su fatti realmente accaduti.

Leggi di più

Questo film non è attualmente in sala