Maria Regina di Scozia

Trama:

Maria Regina di Scozia, film diretto da Josie Rourke, esplora la turbolenta vita della carismatica Mary Stuart (Saoirse Ronan).
Regina di Francia a 16 anni e vedova a 18, Mary sfida le pressioni politiche che vorrebbero si risposasse.
Fa ritorno invece nella sua natia Scozia per reclamare il suo trono legittimo. Ma la Scozia e l’Inghilterra finiscono per essere governate da sua cugina Elisabetta I (Margot Robbie). Ciascuna delle due giovani regine percepisce la “sorella” come una minaccia ma, allo stesso tempo, ne subisce il fascino.
Rivali per il potere e in amore, e reggenti in un mondo maschile, le due dovranno decidere tra il matrimonio e l’indipendenza.
Determinata a regnare non solo in senso figurato, Mary reclama il trono inglese, minacciando la sovranità di Elisabetta. Tradimento, ribellione e cospirazioni all’interno di ogni corte metteranno in pericolo entrambi i troni e cambieranno il corso della storia.

 

Mauro Donzelli, Comingsoon – Cinema website
Elegante e pieno d’arguzia, Mary Regina di Scozia si fa perdonare le forzature storiche, la tendenza all’anacronismo soap, grazie a due protagoniste in stato di grazia e al cinismo di uno sguardo nei corridoi del potere col marchio di fabbrica di Beau ‘House of Cards’ Willimon

Mattia Pasquini – Film.it – Cinema Website  
Ammaliante. Come la scelta di rappresentare uno dei momenti più crudeli della storia britannica attraverso il confronto tra la potente e solitaria Elisabetta I e la sua controparte e cugina… Alla quale è dedicato il Maria regina di Scozia di Josie Rourke, quarantaduenne regista esordiente di Salford con una lunga esperienza teatrale presso la Donmar Warehouse (e non solo) di Londra. Un emozionante confronto, soprattutto, tra due donne.

Chiara Guida – Cinefilos – Cinema website  
Impossibile non sottolinearlo, Saoirse Ronan e Margot Robbie sono due giganti. Se la Robbie conferma un talento maturo e sfaccettato, la Ronan ha finalmente dismesso i panni della ragazzina, che aveva interpretato forse per l’ultima volta di Lady Bird, e diventa una donna a tutti gli effetti: fiera, volitiva, appassionata, la sua Maria è un personaggio che cattura lo spettatore e Saoirse è sicuramente una delle attrici che farà il grande cinema nel prossimo futuro.

 

Gabriele Niola – Badtaste – Cinema website  
In Maria Regina di Scozia finalmente possiamo dire che la grande scrittura delle serie tv ha incontrato anche la regia di qualcuno capace di creare un impianto visivo al medesimo livello.

 

Francesca Romana Buffetti – DireDOnna – Female website  
Non mancherà di infiammare i patiti dei film in costume questa nuova versione della celeberrima faida tra le due regine (almeno 50 gli adattamenti tra cinema e tv): visivamente appagante, attento e godibile nei dettagli, epico nelle scene di massa e nelle riprese delle Highlands scozzesi.

Leggi di più
Roma - Eurcine
Giovedì 24 Gennaio15:4517:5520:1522:30Venerdì 25 Gennaio15:4517:5520:1522:30Sabato 26 Gennaio15:4517:5520:1522:30Domenica 27 Gennaio15:4517:5520:1522:30
Firenze - Fiorella
Giovedì 24 Gennaio15:4517:4020:0522:30Venerdì 25 Gennaio15:4517:4020:0522:30Sabato 26 Gennaio15:4517:4020:0522:30Domenica 27 Gennaio15:4517:4020:0522:30Lunedì 28 Gennaio15:4517:4020:0522:30Martedì 29 Gennaio15:4517:4020:0522:30Mercoledì 30 Gennaio15:4517:4020:0522:30