Ritorno al passato: L’Altra metà della storia

La fresca vincitrice della Coppa Volpi alla Mostra del Cinema di Venezia Charlotte Rampling torna al cinema con il dramma sentimentale L’altra metà della storia, da giovedì 12 ottobre al cinema.

Alla ricerca della verità tra le righe di un diario

Tony Webster (Jim Broadbent), divorziato e ormai in pensione, conduce una vita solitaria e relativamente tranquilla. Un giorno viene a sapere che la madre della ragazza con cui stava ai tempi dell’università, Veronica, gli ha lasciato, nelle sue volontà testamentarie, il diario tenuto dal suo migliore amico dell’epoca, che si era messo con Veronica dopo che lei e Tony si erano lasciati. Il tentativo di recuperare il diario, ora nelle mani di una Veronica più anziana (Charlotte Rampling), lo costringe a rivisitare i suoi ricordi degli anni giovanili.

Scavando sempre più in profondità nel suo passato, iniziano a riaffiorare tutti i dettagli di quel periodo: il primo amore, il cuore infranto, gli inganni, i rimpianti, il senso di colpa. Tony sarà in grado di trovare il coraggio di affrontare la verità e di assumersi la responsabilità delle devastanti conseguenze dei gesti che ha compiuto tanti anni prima?

Charlotte Rampling: un’attrice instancabile

Ancora un ruolo intenso e drammatico per Charlotte Rampling dopo la performance in Hannah di Andrea Pallaoro che l’ha vista trionfare non meno di un mese fa al Lido. Per l’attrice de Il portiere di notte si tratta del terzo film del 2017 (l’altro è l’inedito Euphoria), in attesa di vederla nel 2018 al fianco di Jennifer Lawrence in Red Sparrow.

Nel cast del film, diretto dal regista indiano Ritesh Batra, oltre alla Rampling e Broadbent, è presente anche Michelle Dockery, protagonista della pluripremiata serie tv Downton Abbey.

L’altra metà della storia vi travolgerà con la sua storia ricca di emozioni e turbamenti. Non resta, quindi, che segnarvi sull’agenda la data di giovedì 12 ottobre quando il film arriverà nelle sale di Circuito Cinema.