Luc Besson torna dietro la cinepresa con Valerian e la Città dei Mille Pianeti

Il 21 settembre Luc Besson torna alla regia con Valerian e la Città dei Mille Pianeti, il film intergalattico con Dane DeHaan, Cara Delevingne e Clive Owen.

Valerian e la Città dei Mille Pianeti

 

A 20 anni da Il Quinto Elemento, il visionario regista Luc Besson dirige un kolossal tratto dalla rivoluzionaria graphic novel pubblicata nel 1967 sul magazine francese Pilote.

Due agenti speciali operativi Valerian (Dane DeHaan) e Laureline (Cara Delevingne) sono incaricati di mantenere l’ordine nel vasto universo. I due giovani agenti fanno squadra sotto le direttive del governo dei territori umani, imbarcandosi in mirabolanti imprese ai confini della galassia.

Quando la loro missione li conduce alle porte della città di Alpha, una metropoli rivoluzionaria in continua espansione, e dove esemplari di specie provenienti da diversi angoli dell’universo vivono in un regime pacifico di condivisione del sapere, assistono con i loro occhi ai risultati dell’incredibile progresso tecnologico e scientifico, che emerge dal diffuso benessere della comunità.

Valerian e la città dei mille pianeti

Dopo secoli di pace e prosperità, qualcuno sta tentando di frenare tale progresso e innescare il crollo dell’intero sistema.

Il comandante delle forze umane (Clive Owen) concede agli agenti sul campo meno di dieci ore di tempo per individuare ed estirpare l’origine della minaccia.

Intanto Valerian, che ha fama di incorreggibile dongiovanni spaziale, non si lascia sfuggire occasione per corteggiare l’avvenente compagna di squadra, nemmeno se braccato da micidiali nemici o in fuga da creature mostruose.

Il film di Besson si muove tra ecologia, sociologia ed etnologia in un mondo magico, dai colori vibranti e dalle affascinanti atmosfere.

Due agenti speciali in missione

 

The man, the myth, the legend @lucbesson @valerianmovie #3D

Un post condiviso da Cara Delevingne (@caradelevingne) in data:

 

Il regista francese che autore di Il Quinto Elemento, Lucy, Nikita e Arthur e Il Popolo dei Minimei (nonché sceneggiatore della saga Io Ti Troverò) torna dietro la cinepresa, a tre anni di distanza, per raccontare un nuovo viaggio nello spazio.

I due agenti in missione contro un nemico che minaccia la pace, interpretati dai giovani Dane DeHaan e Cara Delevingne.

DeHaan si è fatto conoscere grazie a Lawless e Come un Tuono, mentre la modella Cara Delevingne è da poco entrata nel mondo del cinema, ma l’abbiamo già vista all’opera nel blockbuster Suicide Squad e nello young adult Città di Carta.

Al cinema li rivedremo insieme in Tulip Fever al fianco di Alicia Vikander, Christoph Waltz e Judi Dench.

Il comandante delle forze umane è interpretato dal più navigato Clive Owen che abbiamo visto in Closer, King Arthur, Sin City e Inside Man.

Scopri la nuova avventura di Luc Besson in Valerian e la Città dei Mille Pianeti, nelle sale Circuito Cinema dal 21 settembre.