Terapia di coppia per amanti

Trama:

Tratto dall’omonimo romanzo di Diego de Silva del 2015 – che ha collaborato con il regista anche per la sceneggiatura della trasposizione cinematografica – è un’appassionata e travolgente storia d’amore. I protagonisti sono Modesto e Viviana, due persone sposate, ma non fra di loro. Viviana è una donna forte e decisa, estremamente vitale ed intelligente, ma è anche profondamente combattuta sul futuro della sua storia d’amore con Modesto. Modesto è un uomo decisamente meno elegante, sboccato e con una notevole propensione a sviare discorsi importanti con battute – spesso infelici – e piuttosto superficiale. Incoscienti e innamorati, si ritrovano uniti da una passione incontrollabile. La loro relazione fatta di attrazione, schermaglie, risate e incontri clandestini nella camera di un B&B, approda dall’analista. Di fronte a questa coppia non proprio convenzionale, il dottore rimane stupefatto, ma decide comunque di misurarsi nell’impresa, in un miscuglio di scene divertenti e ridicole, rischiando, tra le altre cose, di perdere la propria credibilità professionale. Un’immersione nei sentimenti che nascono dal timore, che quasi tutti abbiamo provato almeno una volta, di affidarci all’amore e all’impulso di cambiare vita. Per un film ricco di risate e colpi di scena, Alessio Maria Federici, regista romano, sceglie un cast tutto italiano davvero d’eccezione. Assieme a Pietro Sermonti, l’affascinante Ambra Angiolini e Sergio Rubini, attore, regista e sceneggiatore pugliese.

Leggi di più

Questo film non è attualmente in sala