Orari cinema
Eurcine - Roma
15:30
17:40
20:05
22:30
Fiorella - Firenze
15:30
17:45
20:10
22:35
Giulio cesare - Roma
15:30
17:40
20:05
22:30
King - Roma
15:20
17:30
20:00
22:30
Maestoso - Roma
15:30
17:30
20:00
22:30
Quattro fontane - Roma
15:45
17:30
20:00
22:30
Fiorella - Firenze
15:30
17:45
20:10
22:35
Fiorella - Firenze
15:30
17:45
20:10
22:35
Fiorella - Firenze
15:30
17:45
20:10
22:35
Fiorella - Firenze
15:30
17:45
20:10
22:35
Acquista


seleziona l’orario per procedere all’acquisto

Regia

Guillermo Del Toro

Durata

119 minuti

Casting

Sally Hawkins, Michael Shannon, Richard Jenkins, Doug Jones, Octavia Spencer, Michael Stuhlbarg, Lauren Lee Smith, Nick Searcy, David Hewlett, Nigel Bennett, Dru Viergever, John Kapelos, Morgan Kelly, Cyndy Day, Madison Ferguson, Jayden Greig, Marvin Kaye, Jim Pagiamtzis, Cameron Laurie, Alexey Pankratov, Shane Clinton Jarvis, Deney Forrest, Evgeny Akimov, Dave Reachill, Matthew Mease, Brandon Mc Knight, Amanda Smith, Maxine Grossman, Edward Tracz, Shaila D'onofrio

Trama

Leone d’Oro alla 74ª Mostra d'Arte Cinematografica di Venezia. 2 Golden Globe: Miglior Regista e Migliore colonna sonora originale. 12 candidature ai BAFTA. Il maestro Guillermo del Toro (“Hellboy”, “Il labirinto del fauno”) firma il suo capolavoro: una fiaba sovrannaturale ambientata sullo sfondo dell'America della Guerra Fredda nel 1962. In un laboratorio segreto ad alta sicurezza voluto dal governo, lavora Elisa, una donna intrappolata nel suo mondo interiore. Ma tutto cambia quando insieme alla sua collega Zelda scoprono un esperimento: un essere misterioso che gli americani intendono utilizzare come arma contro i russi. Per nulla impaurita, Elisa instaura con lui un’intensa complicità: due esseri silenti dal mondo interiore ricchissimo. Sospeso tra nevrosi terrestri (la Guerra Fredda e la paura del diverso) e iridescenze acquatiche, Guillermo del Toro ci regala un nuovo e favoloso continente. “Ci sono due versioni del “La Bella e la Bestia”, una puritana e l’altra perversa, ho scelto una terza via”, ha affermato Guillermo del Toro. Il matrimonio perfetto tra la scenografia di Paul D. Austerberry e le musiche del premio Oscar Alexandre Desplat (“Grand Budapest Hotel”), rendono appieno il favoloso mondo di Elisa, un'adorabile e travolgente Sally Hawkins (“We Want Sex”, “Blue Jasmine”). Divertentissimo il personaggio di Octavia Spencer. Quando i buoni, i deboli, i discriminati, i dannati e ignorati da tutti solidarizzano possono dar luogo a grandi rivoluzioni. Leone d’Oro alla 74ª Mostra d'Arte Cinematografica di Venezia. 2 Golden Globe: Miglior Regista e Migliore colonna sonora originale. 12 candidature ai BAFTA.

Altri film