Il mio Godard

Trama:

Parigi 1967. Jean-Luc Godard, il cineasta più in vista della sua generazione, gira “La cinese” con la donna che ama, Anne Wiazemsky, più giovane di lui di 20 anni. Sono felici, innamorati, affascinanti e si sposano. Ma quando il film esce, l’accoglienza che riceve porta Jean-Luc a rimettere profondamente in discussione le sue idee. Il Maggio ’68 non fa che amplificare il processo e la crisi che scuote Jean-Luc lo trasformerà radicalmente: da cineasta star ad artista maoista fuori dal sistema. Il regista premio Oscar per “The Artist”, Michel Hazanavicius affida a un grande Louis Garrel il ruolo del regista/monumento della Nuvelle Vague, creando un’esperienza cinematografica ricca e divertente. In Concorso al festival di Cannes 2017.

Leggi di più

Questo film non è attualmente in sala